Raggi infrarossi lunghi (FIR): ulcere e riniti allergiche

CONDIVIDI
FacebookTwitterEmail

Effetti sulla normalizzazione dei parametri fisiologici e impiego nel trattamento di ulcere e riniti allergiche

MIGLIORANO LA QUALITÀ DEL SONNO
MIGLIORANO LA CIRCOLAZIONE SANGUIGNA E L'OSSIGENAZIONE DEI TESSUTI
MIGLIORANO IL PROCESSO DI CICATRIZZAZIONE DELLE FERITE
AZIONE ANTI-AGING GRAZIE ALLA PRODUZIONE DI COLLAGENE
L’utilizzo regolare di dispositivi a Raggi infrarossi lunghi (FIR) come particolari fasce e coperte in bio-ceramica, ha l’effetto di normalizzare alcuni importanti parametri fisiologici:

controllo del peso corporeo;
regolazione della pressione arteriosa;
crescita cellulare;
qualità del sonno.

Alcuni studi condotti su topi da laboratorio hanno mostrato risultati incoraggianti:

• complessiva riduzione del peso corporeo favorita dall’aumentata sudorazione ed eliminazione di tossine;
aumento del tasso di sopravvivenza.

Anche gli studi condotti su esseri umani hanno dato risultati positivi; l’utilizzo di coperte in bio-ceramica a Raggi infrarossi lunghi (FIR) ha portato ad un miglioramento complessivo della qualità del sonno, e indirettamente una riduzione dello stress e dello stato d’ansia.

Il calore generato dai raggi FIR migliora la circolazione sanguigna e l’ossigenazione dei tessuti, questo effetto migliora anche il processo di cicatrizzazione delle ferite.

Un recente studio ha approfondito tale aspetto, valutando gli effetti dei raggi FIR nella guarigione delle ulcere:

attivazione dei fibroblasti, in grado di produrre collagene e altre sostanze per la ricostituzione dei tessuti
stimolazione del TGF-beta1, che favorisce la proliferazione cellulare fondamentale per la guarigione delle ferite

Raggi infrarossi lunghi (FIR): trattamento delle riniti allergiche

I numerosi benefici e l’assenza di effetti collaterali nei trattamenti con Raggi infrarossi lunghi (FIR) sono alla base del sempre più vasto utilizzo dei raggi FIR a scopo terapeutico. Di recente si è infatti deciso di valutare i possibili benefici dei Raggi infrarossi lunghi (FIR), nella trattamento delle riniti allergiche.
Le riniti allergiche rientrano tra le malattie croniche più diffuse al mondo, i cui effetti condizionano sensibilmente il benessere delle persone che ne soffrono.
Le classiche terapie a base di antistaminici e anti-infiammatori non sempre risultano efficaci ed è per questo che si è osservato il ruolo benefico dei Raggi infrarossi lunghi (FIR) responsabili di:

riduzione dell’irritazione agli occhi;
miglioramento della respirazione;
riduzione delle secrezioni nasali.
QUESTI RISULTATI MOSTRANO COME I RAGGI INFRAROSSI LUNGHI (FIR) POSSANO ESSERE CONSIDERATI UN SUPPORTO, A COSTI CONTENUTI, AL TRATTAMENTO TERAPICO DELLE RINITI.
CONDIVIDI
FacebookTwitterEmail
Acquista subito i migliori dispositivi
a Raggi infrarossi lunghi.
Scegli di stare Meglio... in Salute!

Vi contatto per:
ACQUARAGGI INFRAROSSIBIOFOTONIALTRO

* Campo richiesto

Cliccando su "INVIA" dichiaro di aver preso visione dell'Informativa sulla privacy


contattacisubito

CONTATTACI SUBITO

Vi contatto per:
ACQUARAGGI INFRAROSSIBIOFOTONIALTRO

* Campo richiesto

Cliccando su "INVIA" dichiaro di aver preso visione dell'Informativa sulla privacy


* Campo richiesto

Cliccando su "INVIA" dichiaro di aver preso visione dell'Informativa sulla privacy

newsletter

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

* Campo richiesto

Cliccando su "INVIA" dichiaro di aver preso visione dell'Informativa sulla privacy